Trattamenti onicofagici unghie

Il termine tecnico “onicofagia” deriva dal greco “onyx”, unghia e “phagein”, mangiare. L’abitudine di mangiarsi le unghie è davvero molto diffusa, e chi ne è vittima spesso non riesce a smettere nemmeno con tutta la sua determinazione. Spesso le persone che soffrono di onicofagia danneggiano la cuticola ed i tessuti periungueali (perionicofagia).

Le unghie colpite presentano alterazioni del colore, avvallamenti e solchi a distribuzione irregolare. Un ottima soluzione per risolvere questo problema è la ricostruzione mani in gel (ideale sia per donne che per uomini). Molte persone che abitualmente si mangiano le unghie e le pellicine affermano che la loro cattiva abitudine è favorita dal fatto che l’unghia è deformata e proprio per questo motivo l’applicazione di una protesi potrebbe eliminare questo problema.

ArTech Shop

Serratura elettronica

ArTech Italia

controllo accessi

controllo produzione

rilevazione presenze

motoraduni

Andrea Billi

psicologa san marino e cervia

aguavivaseo

I Nostri Partners

ArTech srl
Avvocato San Marino
Commercialista San Marino
Servizi di Web e Digital Marketing Professionali Professional Web & Digital Marketing Services Psicologo a San Marino e Cervia